Autorità dell'Ambito Territoriale Ottimale di Mantova

L'Azienda Speciale "Ufficio d'Ambito" per l'organizzazione ed attuazione del Servizio Idrico Integrato della provincia di Mantova

L'Azienda Speciale "Ufficio d'Ambito" della Provincia di Mantova, si è formalmente costituita con Deliberazione di Consiglio Provinciale n. 58 del 21/12/2011 ai sensi della Legge Regione Lombardia n. 21/2010.

Quale ente strumentale della Provincia di Mantova, eredita l'esercizio delle funzioni già di competenza dell'Autorità d'Ambito costituita nella forma del Consorzio di enti pubblici.

L'Ufficio di Ambito individua le politiche e le strategie volte ad organizzare ed attuare il servizio idrico integrato nell'Ambito Territoriale Ottimale della provincia di Mantova.


News sul sito

Il Consiglio di Amministrazione dell'Azienda Speciale "Autorità dell'Ambito Territoriale Ottimale di Mantova". ha approvato la revisione generale del Piano d'Ambito della Provincia di Mantova, con Deliberazione n. 20 del 1° Ottobre 2018.Il documento, consultabile nella sezione: "Piano d'Ambito e Piani di Attuazione", sarà oggetto di parere obbligatorio e vincolante della Conferenza dei Comuni, della Regione Lombardia e della definitiva approvazione del Consiglio Provinciale.


Si Comunica che in data 6 Novembre 2018 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il seguente Avviso di Selezione Pubblica:

Avviso di Selezione Pubblica per titoli ed esami per l'assunzione di n. 2 figure di "Specialista Tecnico Direttivo" Cat. D1 a tempo pieno ed indeterminato per l'Azienda Speciale "Ufficio d'Ambito" della provincia di Mantova.

Le domande di partecipazione, pertanto, dovranno pervenire presso i nostri Uffici nelle modalità indicate nel Bando, entro e non oltre le ore 12:00 di Giovedi' 6 Dicembre 2018.


Bonus Sociale Idrico

Dal 1° Luglio 2018 è possibile richiedere, presso il Comune di residenza, il Bonus Sociale Idrico congiuntamente a quello per la Luce ed il Gas.

La modulistica è scaricabile ai seguenti Link:

Modulo "A" - Modulo Domanda nuova o rinnovo

Allegato "D" - Fac-Simile Deleghe

Allegato "CF" - Composizione Nucleo ISEE

Allegato "FN" - Autocertificazione Famiglia Numerosa

Allegato "ASL" - Dichiarazione Gravi Condizioni di Salute

Modulo "B" - Dichiarazione Disagio Fisico

Modulo "G" - Domanda per la ri-emissione Bonifico domiciliato per il Bonus Gas

Modulo "G" Bis - Domanda per la ri-emissione Bonifico domiciliato presentata da eredi per il Bonus Gas

Modulo "RS" - Domanda rinnovo Bonus semplificata

Modulo "VF" - Domanda di Variazione Fornitura

Potranno accedere al Bonus Sociale per disagio economico, tutti i clienti domestici residenti intestatari di una fornitura acqua, in documentato stato di disagio economico-sociale, appartenenti ad un nucleo familiare, ovvero, ad una famiglia numerosa, ai sensi dell'art. 3, comma 9 e 9 bis del Decreto Legge 185/08 con indicatore ISEE non superiore a quello previsto dalla normativa nazionale per il Bonus Elettrico e Gas attualmente fissato a € 8.107,50 per il nucleo familiare e € 20.000,00 per la famiglia numerosa. Il Bonus verrà corrisposto direttamente in bolletta, oppure, per nuclei familiari appartenenti ad utenze condominiali, mediante l'erogazione di un contributo una tantum, secondo le modalità indicate sul sito Web del Gestore.

Il Bonus è valido per 12 mesi e ne può essere richiesto il rinnovo se permangono le condizioni di disagio economico-sociale.

Per maggiori informazioni, consultare il sito http://www.sgate.anci.it/ ed il sito https://www.arera.it/it/consumatori/idr/bonusidr.htm


Avvio del Programma di Controllo degli Scarichi Industriali in Pubblica Fognatura

Si informa che, in attuazione del D. Lgs 152 e della Normativa Regionale vigente, questa Autorità d'Ambito, con Deliberazione di Consiglio di Amministrazione n. 25 del 29/10/2015, ha approvato il Programma di Controllo Triennale degli Scarichi (2016-2018).

I Controlli hanno lo scopo di verificare sia la qualità dei reflui e, quindi, il rispetto dei limite di Legge, sia l'osservanza dei contenuti del provvedimento autorizzativo.

I Controlli saranno effettuati, ai sensi di Legge, dai Gestori del Servizio Idrico Integrato competenti territorialmente, in applicazione della Convenzione approvata da questo Ufficio d'Ambito con Deliberazione di Consiglio di Amministrazione n. 26 del 29/10/2015.

Regolamento di Fognatura


Autorizzazioni allo Scarico di Acque Reflue Industriali in Fognatura

Alla luce dell'evoluzione normativa relativa sia ai provvedimenti autorizzativi in campo ambientale, sia alle modalità di gestione dei procedimenti amministrativi, si ritiene utile fornire alcune delucidazioni in merito.

Nuove Disposizioni Normative

Modulistica

Oneri di Istruttoria