Home Presidente del CdA

Presidente del C.d.A.

PDFStampaE-mail

Con Decreto del Presidente della Provincia di Mantova n. 552/2012 è stato nominato Presidente dell'Azienda Speciale il Sig. Candido Roveda

Il Presidente del Consiglio di Amministrazione è nominato dal Presidente della Provincia.
Il Presidente è coadiuvato dal Direttore nell'esercizio della propria attività di rappresentanza.

Spetta al Presidente:

  • La rappresentanza legale dell'Azienda
  • Convocare e presiedere il Consiglio di Amministrazione
  • Vigilare sull'esecuzione delle Deliberazioni adottate dal Consiglio di Amministrazione, sull'operato del Direttore e, in genere, sull'andamento delle attività dell'Azienda;
  • Riferire periodicamente, con cadenza almeno semestrale, con relazione scritta predisposta dal Direttore, al Presidente della Provincia, o suo Assessore delegato, nonché al Dirigente della Provincia competente per materia sull'andamento della gestione aziendale e sullo stato di attuazione del Piano-Programma, segnalando tempestivamente eventuali criticità o situazioni che possano compromettere gli equilibri economici-finanziari dell'Azienda con le correlate proposte di intervento risolutivo;
  • Ottemperare a tutte le richieste e agli adempimenti previsti, in sede di esercizio del potere di indirizzo, controllo e di vigilanza da parte della Provincia;
  • Adottare sotto la propria responsabilità, in caso di necessità o urgenza, e previo parere favorevole del Direttore, i provvedimenti di competenza del Consiglio di Amministrazione sottoponendoli alla sua ratifica nella prima seduta utile, da tenersi comunque entro 30 (trenta) giorni, e dandone immediata comunicazione al Presidente della Provincia, o suo Assessore delegato, nonché al Dirigente della Provincia competente per materia;
  • Riferire tempestivamente al Presidente della Provincia o suo Assessore delegato, nonché al Dirigente della Provincia competente per materia;
    - Le eventuali decisioni assunte dal Consiglio di Amministrazione in difformità di quanto contenuto nelle Linee Generali di indirizzo della Provincia e/o nel Piano-Programma;
    - L'assunzione di spese e impegni che comportino uno scostamento significativo rispetto al Bilancio di Previsione Annuale e Pluriennale;
    - La presenza di difficili situazioni economiche e finanziarie nella gestione aziendale.
  • Attuare le opportune iniziative di informazione e di partecipazione dell'utenza e della cittadinanza;
  • Firmare gli atti del Consiglio di Amministrazione;
  • Eseguire gli incarichi affidatigli dal Consiglio di Amministrazione ed adottare gli altri atti previsti dal presente Statuto;