Home Direttore

Direttore

StampaE-mail

Competenze

Il Direttore sovrintende all'attività tecnico-amministrativa e gestionale dell'Azienda. In particolare ad esso compete:

  1. Eseguire le Deliberazioni adottate dal Consiglio di Amministrazione;
  2. Formulare proposte al Consiglio di Amministrazione e istruire tutti gli atti che devono essere approvati dallo stesso;
  3. Approvare l'articolazione organizzativa  dell'Azienda e proporre al Consiglio di Amministrazione i regolamenti ad efficacia interna;
  4. Sottoporre al Consiglio di Amministrazione le proposte di Bilancio Previsionale Pluriennale ed Annuale, di Bilancio di Esercizio e di Piano-programma con il Contratto di Servizio;
  5. Svolgere le funzioni di datore di lavoro ai sensi dell’art. 2 del D.Lgs. n. 81/2008 e s.m.i. e nominare il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione;
  6. Dirigere e coordinare l’andamento gestionale dell’Azienda e le attività tecnico-amministrative;
  7. Dirigere il personale dell’Azienda, assegnandolo a specifici compiti ed adottare, nel rispetto della Legge e dei Contratti Collettivi o Aziendali, i provvedimenti disciplinari;
  8. Adottare, nel rispetto degli obiettivi e degli standard fissati nel Piano-programma, i provvedimenti diretti a migliorare l’efficienza delle attività aziendali e l’efficacia delle attività e delle funzioni svolte;
  9. Adottare, ai sensi e nelle forme previste dallo Statuto e dai regolamenti aziendali, i provvedimenti dell’Azienda ad efficacia esterna che il presente Statuto non attribuisca al Consiglio di Amministrazione o al suo Presidente;
  10. Presiedere le gare di appalto per l’esecuzione di lavori e la fornitura di beni e servizi e quelle di concorso, nonché stipulare i relativi contratti;
  11. Fungere da segretario del Consiglio di Amministrazione, provvedendo al regolare invio dei verbali delle Deliberazioni ai soggetti previsti al precedente art. 14;
  12. Tenere i libri obbligatori, le scritture contabili e le contabilità separate previste dalla legge o richieste dalla natura o dalle dimensioni dell’Azienda o necessarie per il consolidamento del Bilancio provinciale;
  13. Provvedere alle spese di gestione dei servizi e di funzionamento degli uffici, nonché a quelle in economia, entro i limiti e con le procedure previste dal relativo Regolamento aziendale, e con l’obbligo, entro il termine stabilito dal suddetto Regolamento, di rendere periodicamente il conto al Consiglio di Amministrazione, unitamente alla relativa documentazione giustificativa;
  14. Firmare gli ordinativi di incasso e pagamento e provvedere alla liquidazione delle spese;
  15. Firmare la corrispondenza e tutti gli atti che non siano di competenza del Presidente:
  16. Promuovere presso le Autorità competenti i provvedimenti che si rendano necessari per il perseguimento dei fini dell’Azienda
  17. Rilasciare, avvalendosi degli uffici dell’Azienda, le autorizzazioni allo scarico delle acque reflue industriali e delle acque di prima pioggia nella rete fognaria, ai sensi  dell’art. 124, comma 7 del D.Lgs. 152/2006, acquisito il parere del soggetto gestore dell’impianto di depurazione ricevente;
  18. Provvedere alla costituzione, tenuta e aggiornamento, in conformità degli standard definiti dalla Regione, della banca-dati relativa alle autorizzazioni rilasciate;
  19. Svolgere l’attività di vigilanza, per conto del Consiglio di Amministrazione e avvalendosi anche del personale dell’Azienda, sulle attività poste in essere dal soggetto cui compete la gestione del servizio idrico e controllare  il rispetto del contratto di servizio, anche nell’interesse dell’utenza;
  20. Controllare, per conto del Consiglio di Amministrazione e avvalendosi anche del personale dell’Azienda limitatamente ai casi di accordo con la società patrimoniale di cui all’articolo 49, comma 3, della L.R. 26/2003, se istituita, le attività svolte dalla società, per garantire la salvaguardia dell’integrità delle reti, degli impianti e delle altre dotazioni patrimoniali;
  21. Partecipare alla Conferenza dei Comuni al fine di relazionare ed essere di supporto alle decisioni della stessa.

Con deliberazione di Consiglio di Amministrazione n. 19 del 27/12/2012 è stato nominato Direttore titolare dell'"Ufficio di Ambito" della Provincia di Mantova l'Ing. Francesco Peri.